Terapie Naturali Olistiche
rimedi naturali contro la candida

Candida e Candidosi …. che differenza c’è? Prevenirla e sconfiggerla con i rimedi naturali è possibile!!

Cos'è la Candida?

La Candida è un microrganismo appartenente alla famiglia dei funghi e che è fisiologicamente presente nell'organismo umano.

Partecipa alla digestione degli zuccheri e, normalmente, la si trova in piccole quantità nella sua “forma dormiente” ovvero in forma di “spora” soprattutto nell’intestino.

La Candidosi o "infezione da candida" compare quando, per qualche ragione, questa specie normalmente minoritaria prende il sopravvento rispetto agli altri microrganismi e si trasforma nella sua forma attiva che, attraverso la mucosa intestinale, entra nel flusso sanguigno.

La forma attiva della Candida causa parecchi disturbi, i più noti dei quali sono sicuramente la candidosi vaginale ed il mughetto (infezione del cavo orale) seguiti poi dalla candidosi intestinale e da alcune forme di cistite e uretrite.

L’infezione da Candida è spesso difficile da sconfiggere e tende ad essere recidivante, cioè tende a ripresentarsi.

Ma quali sono le cause che fanno esplodere la Candidosi?

Ci sono particolari condizioni che possono favorire o scatenare la Candidosi:

  • un’alimentazione ricca di cibi raffinati, zuccheri, bevande alcoliche o zuccherate, latticini e alimenti lievitati o contenenti lieviti (birra);
  • l’utilizzo prolungato di farmaci come antibiotici o cortisonici;
  • uno stile di vita eccessivamente stressante

Come evidenziato sopra, il problema principale della Candidosi non è solo quello di debellarla ma bensì di ottenere una guarigione stabile. Per questo occorre sempre associare alla terapia della fase acuta uno stile di vita idoneo a prevenirla.

Come prevenire la Candidosi

Alimentazione e rimedi naturali sono le migliori armi che abbiamo a disposizione per mantenere l'equilibrio all'interno del nostro organismo e prevenire la proliferazione della Candida.

La prevenzione della Candida a tavola

E’ lo zucchero il nemico da evitare. Per crescere e svilupparsi la Candida si nutre di zuccheri, intendendo come tali non solo lo zucchero bianco, ma tutte le fonti di glucidi e carboidrati complessi. 
Proprio per questo motivo chi soffre di Candidosi ha una smodata voglia di dolci: questo desiderio è proprio dovuto a questo fungo che cerca nutrimento per svilupparsi. 
Dunque, per tenere sotto controllo e sconfiggere la Candida, occorre togliere dall’alimentazione tutti i cibi che le permettono di nutrirsi e crescere.

I primi alimenti da evitare o comunque ridurre drasticamente sono i prodotti dolci compresa la frutta più zuccherina. 
Inoltre i cereali che contengono zuccheri complessi sotto forma di amidi, in particolare quelli raffinati come il riso bianco, la pasta e il pane di farina raffinata. 
In particolare il pane, la pizza e i prodotti da forno sono da evitare sia per la presenza di carboidrati sia per la presenza di lieviti. 
E’ bene evitare anche le bevande zuccherate, le bevande alcoliche e in particolare la birra, fermentata grazie ad un lievito.

Ma non ci sono solo alimenti da evitare!!!

L’utilizzo nella dieta di alimenti funzionali risulta utile per ripristinare l’equilibrio della flora intestinale. La prevenzione della Candidosi, infatti, deve prima di tutto prevedere l’eliminazione delle cause scatenanti, in primis il fatto che questo fungo arriva direttamente dall’intestino.

Tra questi alimenti troviamo:

  • il Kefir, una bevanda simile allo yogurt ma molto più ricca di fermenti lattici (ne contiene oltre 30 ceppi differenti contro i 2 presenti per legge nel comune yogurt che oltretutto non sopravvivono al passaggio nello stomaco)
  • il Miso, una crema prodotta dalla fermentazione dei fagioli di soia con sale marino e koji, un fungo giapponese, utilizzata a fine cottura nella preparazione di brodi e zuppe

Gli integratori anti Candida

Per prevenire e sconfiggere la Candidosi l’alimentazione non sempre è sufficiente, pertanto la naturopatia consiglia di abbinare al percorso alimentare l’assunzione di probiotici specifici per ripristinare più velocemente i livelli naturali di batteri benefici.

Contemporaneamente si abbina l’assunzione di prodotti naturali ad azione antimicotica selettiva che hanno la capacità di distinguere fra i batteri patogeni, considerati nemici, e quelli buoni che costituiscono la flora batterica fisiologica (e quindi non li distruggono come invece gli antibiotici di sintesi). Ad esempio formulazioni a base di semi di pompelmo.

Il mio consiglio

Ricorda: i risultati si ottengono con costanza e lavorando su più fronti!

Fai i test gratuiti di dietaenutrizione.it

Dal Blog

Iscriviti alla newsletter

____ Consulente Food ___

I miei e-book

Libri per il tuo benessere

Il Giardino dei Libri

Sonia Verri - Consulente Naturopata

 Via Guido Rossa, 23
 41016 Rovereto s/S (MO)
 Cell.: 3470356919
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 C.F. VRRSNO71D64B819N

A.N.E.A. Accademia Naturopatia
Dieta e nutrizione - il Ben - Essere come stile di vita

Come Naturopata, le pratiche che svolgo non sono prestazioni sanitarie e non si prefiggono la diagnosi di patologie specifiche, né la prescrizione di farmaci o l'elaborazione di diete mediche. La parola “dieta” (dal greco = modo di vivere) indica sempre un regime alimentare; non prescrivo diete mediche ma fornisco consigli sull'alimentazione naturale con lo scopo di aiutare le persone a seguire regole alimentari sane conciliabili con la loro costituzione e stile di vita.

Login

Register

You need to enable user registration from User Manager/Options in the backend of Joomla before this module will activate.
Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Utilizza invece cookie di terze parti di tipo analytics. Continuando la navigazione accetti l'uso di tali cookie.